Irene Scardia

Pianista, compositrice e performer.
Dopo il diploma in pianoforte classico presso il Conservatorio Tito Schipa di Lecce studia composizione e approccia all’armonia jazz. Nel 2001 riceve un premio speciale al concorso “Il Salentino” per la sezione composizione jazz ed è finalista al concorso “W il Jazz” della Città di Milano. Proveniente da una formazione classica, Irene Scardia compone attingendo a differenti influenze musicali, dal minimalismo contemporaneo al jazz con aperture al pop più raffinato, dando vita ad uno stile personale che sfugge ad una precisa definizione di genere, percepibile come fortemente lirico, cinematico e di grande impatto emozionale.Ha al suo attivo due dischi: il piano solo “I Giorni del Vento” (Workin’ Label 2009) e “Risvegli” (Workin’ Label 2012), 12 brani registrati in trio con il sassofonista Emanuele Coluccia e il contrabbassista Luca Alemanno.
Dal 1998 è presidente dell'Associazione Culturale “L’Orchestrina”, realtà che si è fatta promotrice di numerose attività didattiche. Nel 2009 fonda l’etichetta discografica Workin’ Label producendo e promuovendo numerosi artisti in Italia e all’estero. È ideatrice e direttore artistico di festival ed eventi culturali di risonanza nazionale ed internazionale (Piano Piano Festival, Suoni a sud) e altre rassegne e residenze artistiche realizzate sul territorio salentino.
Parallelamente agli studi musicali si forma come danzatrice e attrice. Grazie alla sua poliedrica formazione artistica ha realizzato alcune produzioni tra musica danza e teatro: Il tempo d'Irene (2002), Quattro pagine di me (2003), Meredith à rebours (2004), I giorni del vento (2008), Quello che so del cielo (2009), MusicaEssenza (2013). Dal 2016 fa parte di un gruppo teatrale diretto dal regista e attore Fabrizio Saccomanno, con il quale porta in scena lo spettacolo Cenere. Corale per le tabacchine. A maggio 2021 pubblica il suo terzo album "Una stanza tutta per me" su etichetta Workin’ Label con il sostegno di Puglia Sounds Records e la distribuzione di I.R.D.

Scopri altri video sul canale 

ascolta LA DISCOGRAFIA