GIOVANNI VANNONI

Giovanni Vannoni è un pianista e compositore nato a Greve in Chianti nel 1992.

Inizia l’attività pianistica nel 2013 con un concerto presso il Teatro del sale a Firenze. Negli anni successivi milita all’interno di diverse formazioni jazzistiche partecipando a vari festival e rassegne. L’interesse ad esplorare nuovi linguaggi musicali lo porta nel 2019 a collaborare con il compositore e chitarrista Davide Martiello per la rassegna di musica elettronica fiorentina “Diffrazioni”. 
Nel 2016 si laurea in pianoforte jazz presso l’accademia Siena Jazz University, sotto la guida dei maestri Stefano Onorati e Paolo Birro.

Nel 2017 inizia la sua collaborazione con il chitarrista Krishna Biswas che ha portato alla pubblicazione nel 2022 dell'album "Piccola Impresa Irregolare", inserito nelle menzioni della TOP JAZZ 2022 di Musica Jazz. La stessa rivista inserisce Giovanni Vannoni nelle menzioni dei nuovi talenti.

Nel frattempo porta avanti un percorso compositivo: Nel 2022 ottiene la laurea di II livello in composizione con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Rinaldo Franci” di Siena sotto la guida del maestro Antonio Anichini.
Tra i risultati ottenuti come compositore si distinguono: la residenza artistica presso il Cantiere d’Arte Internazionale di Montepulciano nel corso della quale ha composto il brano "Adiaforia" per l’Ensemble degli Intrigati, l’arrangiamento dello stesso brano per orchestra eseguito dalla Filarmonica Arturo Toscanini in occasione del Concorso Internazionale di Composizione “2 Agosto” e la collaborazione con la drammaturga e re